News

Il bouquet aromatico del Sauvignon Blanc

Il bouquet aromatico del Sauvignon Blanc

Il Sauvignon Blanc è un vino molto diffuso perchè il corpo debole, l'acidità marcata e il bouquet aromatico lo rendono un vino fresco e facile da abbinare a pesce, formaggi leggeri e pasta.
 
Il bouquet aromatico è caratterizzato da note agrumate, erbacee, di frutta gialla e frutta tropicale, ma quello che lo rende unico e distinguibile è l'aroma del germoglio di ribes nero (cassis)Il sentore del germoglio di ribes nero è molto diverso da quello del frutto di ribes nero. Volgarmente viene chiamato “pipì di gatto”, perché è un odore pungente con note vegetali e sulfuree, ma nel vino assume una veste molto tenue che dona eleganza e personalità al bouquet. È un aroma primario portato dall’uva di Sauvignon Blanc.
 
I Sauvignon Blanc hanno sentori molto diversi a seconda dello stile di vinificazione e della zona di provenienza: i Sauvignon Italiani, Francesi e in generale quelli fatti con uve coltivate in climi più moderati hanno una predominanza di sentori agrumati, erbacei (erba verde, peperone verde, foglia, asparago) e con marcato germoglio di ribes nero: i Sauvignon Americani, Australiani e in generale quelli fatti con uve coltivate in climi caldi hanno una predominanza di sentori di frutta bianca matura (pesca, pera, melone) e tropicale ma le note erbacee e di germoglio di ribes sono appena percettibili.
 
Altri aromi categorie aromatiche che si possono trovare nel sauvignon sono i sentori minerali (gesso), le erbe aromatiche (gesso e dragoncello) e i profumi terziari (burro e crosta di pane).