Violetta


L’aroma di violetta è molto noto, ma in pochissimi riescono a riconoscerlo alla cieca perché viene spesso confuso con altri fiori. È di solito associato più ai prodotti per la pulizia della casa che ai dolci o caramelle. Una volta memorizzato lo si riconosce facilmente nei cibi e bevande che si assaggiano.

La lista di vini che presentano questo sentore è molto lunga, ma possiamo citare alcuni Bordeaux, Barolo, Barbaresco e alcuni vini ottenuti da uve Merlot, Cabernet Sauvignon, Petit Verdot e Sangiovese.