Degustazione dell'Olio Extravergine di Oliva

Imparare a degustare gli Oli Extravergini di Oliva di diversa provenienza utilizzando i sensi, utile per apprezzare il valore di questo meraviglioso prodotto e per capire come orientarsi nella scelta e negli abbinamenti secondo i propri gusti.

AL NASO:

  • introdurre una quantità di circa 15g di Olio nel bicchiere;

  • scaldare il contenuto del bicchiere con il palmo di una mano;

  • coprire poi con il palmo dell’altra mano l’estremità del bicchiere per poterne mantenere gli aromi per circa 30 secondi;

  •  una volta scoperto il bicchiere, inalare piano e profondamente per individuare i componenti olfattivi dell’Extravergine;

  • per valutare l’intensità degli aromi posizionare il naso a diverse distanze dal bicchiere (5 cm, 10 cm, 20 cm, ecc.).

IN BOCCA:

  • introdurre in bocca una quantità di Olio pari a circa un cucchiaino da caffè;
  • chiudere la bocca in modo che le punte dei denti si tocchino tra loro e la parte anteriore della lingua tocchi l’interno dei denti superiori e il palato;
  • fare 2 o 3 aspirazioni corte, decise e successive di aria, per rendere volatili i composti aromatici presenti nell’Olio;
  • assaporare l’Olio per almeno 20-30 secondi, prima di deglutirlo.

La degustazione permetterà di scoprire le qualità gustative, tattili e aromatiche di un Olio o di trovarne eventuali difetti. Clicca qui per saperne di più.